Il mistero dell'Isolina

Cinzia Ghigliano e Marco Tomatis

ComicOut - 2019

Tutto partì quando il 16 gennaio 1900 in Adige a Verona furono trovati dei resti umani. Resti nel vero senso della parola. Un corpo smembrato e neppure intero. Non ci volle molto a capire che appartenevano a una giovane donna di vent’anni, Isolina Canuti.
Le indagini portarono a scoprire abbastanza in fretta che Isolina aveva una relazione con il Trivulzio, che era incinta e che il suo amante insisteva per volerla far abortire. Il tenente fu arrestato nel giro di pochi giorni con l’accusa di omicidio e rilasciato ancora più in fretta, con tanto di felicitazioni del suo colonnello» (Marco Tomatis)

© 2019 Cinzia Ghigliano
tutti i diritti riservati
p. iva 00525730040

Sviluppo:  ACD