Pittura

"La pittura, dunque, è un codice che va a fondersi e confondersi con quello della scrittura, ma il disegno rimane sempre e comunque il cardine dell’espressività di Cinzia Ghigliano. Il disegno ritma e innerva la tela. Sovente riemerge – con i colori delle matite Graphitint – sotto l’acrilico, quasi ad attestare con forza e pregnanza la propria primazìa. La pittura invece, come le posture delle varie lettrici, cambia di tela in tela, modulandosi stilisticamente sul periodare di ciascun autore: può essere distesa o nervosa, fluida o densa, magra o materica, introversa o estrosa, docile oppure capricciosa, a seconda dei casi e delle necessità. La pittura è – nelle mani di Cinzia – uno strumento oltremodo duttile, un medium arioso, che respira e che consente una libertà altrimenti vietata (per esempio) dalla gabbia ossessiva del fumetto."

Armando  Audoli

Clicca sulle immagini per entrare nei dettagli.

© 2017 Cinzia Ghigliano
tutti i diritti riservati

Sviluppo: ACD ACD